Come una tela di ragno.
Sguardo al cielo e fili che corrono da una parte all’altra della strada. Del quartiere. Della città.
Vorticosi intrighi di cavi si srotolano. Girano l’angolo. Scendono. 
Si incontrano. 
Si snodano. Si confondono. 
Valparaiso è avvolta.
Tutta connessa.
Sinergica.
Sempre.

You may also like

Back to Top